WhatsApp: le ultime novità per una comunicazione più sicura e funzionale

WhatsApp, l’app di messaggistica istantanea più diffusa al mondo, continua a evolversi e a introdurre nuove funzionalità per migliorare l’esperienza degli utenti. Le ultime novità si concentrano su aspetti cruciali come la sicurezza delle chat e la condivisione di file multimediali in formato originale, offrendo un mix di privacy e praticità.

Codice segreto per lucchetto chat

WhatsApp ha implementato un nuovo strumento di sicurezza: il codice segreto per Lucchetto Chat. Questa funzione, annunciata nelle versioni beta di Android e successivamente resa disponibile per tutti gli utenti, aggiunge un livello extra di protezione alle chat più sensibili. Ora, oltre a nascondere le conversazioni nella cartella protetta, gli utenti possono anche impostare un codice segreto per accedervi. Questo rende più difficile per chiunque accedere alle conversazioni, anche se ha accesso al telefono o lo condivide con altri.

Il processo è semplice: basta tenere premuta la chat desiderata anziché accedere alle impostazioni della chat e inserire il codice segreto preimpostato. Per ulteriore sicurezza, le preview dei messaggi sono disattivate per le chat protette da lucchetto.

Condivisione di file multimediali in formato originale su iOS

Gli utenti di WhatsApp su iOS hanno motivo di gioire con l’ultimo aggiornamento alla versione 23.24.73. Una delle novità più attese è la possibilità di inviare file multimediali, come foto e video, senza alcuna compressione o perdita di qualità. Questo è particolarmente utile per coloro che desiderano condividere contenuti creati con fotocamere o videocamere professionali nel loro stato originale.

Il processo è intuitivo: toccando il simbolo “+” nella chat, selezionando “Documento” e poi “Scegli foto o video”, gli utenti possono inviare i file senza preoccuparsi della compressione.

Contenuti che si autodistruggono: anche su WhatsApp Web

WhatsApp sta testando una funzione già introdotta in ambito mobile: i contenuti che si autodistruggono. Questa opzione, che consente di visualizzare foto e video una sola volta, è stata recentemente estesa alla versione web di WhatsApp. Questo garantisce maggiore controllo sulla privacy e risparmio di spazio, evitando che i contenuti sensibili vengano archiviati nella memoria del dispositivo.

Arrivo degli username

Una possibile futura novità è l’introduzione degli username su WhatsApp. Sebbene non ci siano informazioni concrete sull’implementazione, alcune versioni beta per Android mostrano tracce di questa funzione. Questo potrebbe essere un passo significativo per garantire maggiore privacy agli utenti che preferiscono non condividere il proprio numero di telefono.

L’uso degli username potrebbe essere simile a quanto offerto da Telegram, consentendo ai contatti di cercare e comunicare con altri utenti tramite lo username anziché il numero di telefono.

In conclusione, WhatsApp continua a investire in sicurezza, funzionalità e privacy per soddisfare le esigenze sempre crescenti degli utenti. Le novità recenti, come l’intelligenza artificale sulle chat o i videomessaggi, riflettono l’impegno dell’app nel fornire un’esperienza completa e sicura per la comunicazione digitale.

Leggi anche...
Le Fonti – TV Tech
Le Fonti Awards
TOP 50 Libro d’Oro 2023 2024
I più recenti
Cos’è lo Sconnessi Day e come rimanere un giorno senza internet
Bitcoin: il nuovo re dei mercati globali
Guidare con Vision Pro? Apple ci lavora: il punto
Il declino della qualità dei risultati di ricerca Google: un’analisi approfondita

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito tecnologico.