Novità WhatsApp, arrivano i videomessaggi: ecco come funzionano

Whatsapp è pronto a rinnovarsi ulteriormente grazie all’introduzione di una nuova funzionalità: i videomessaggi istantanei. Ecco come funzioneranno e tutto quello che c’è da sapere in merito.

Nuova funzionalità per Whatsapp, arrivano i videomessaggi

WhatsApp, il popolare servizio di messaggistica istantanea, sta per introdurre una nuova e interessante funzionalità, ovvero i videomessaggi istantanei. Questa iniziativa è stata annunciata da Mark Zuckerberg, il CEO di Meta, l’azienda madre di WhatsApp, e promette di offrire agli utenti un modo ancora più diretto e spontaneo per comunicare attraverso la piattaforma.

I videomessaggi istantanei rappresentano un’evoluzione dei tradizionali messaggi vocali e permettono agli utenti di registrare e condividere brevi video personali all’interno delle chat di WhatsApp. Invece di limitarsi a mandare solo messaggi vocali, molto utilizzati soprattutto negli ultimi anni, ora si potranno inviare messaggi video in modo più immediato.

Come funzioneranno i videomessaggi e quando arrivano

Per accedere a questa nuova funzione, basterà cercare l’icona di una videocamera verde posizionata nella parte inferiore della schermata di conversazione. Sarà semplice riconoscere l’icona e consentirà agli utenti di registrare video di massimo un minuto, i quali si potranno visualizzare in un formato circolare. Questa decisione estetica mira a rendere i videomessaggi più immediati e fluidi, simili ai messaggi vocali che ormai sono diventati un pilastro delle conversazioni su WhatsApp.

Secondo Zuckerberg, i videomessaggi istantanei sono già in fase di implementazione e saranno presto disponibili per tutti gli utenti nelle prossime settimane, proprio in tempo per l’estate. L’obiettivo di Meta è che questa nuova funzione abbia lo stesso impatto dirompente dei messaggi vocali, che sono diventati parte integrante delle conversazioni quotidiane su WhatsApp.

Quali sono le differenze con i video normali

Ci sono alcune differenze chiave tra i videomessaggi istantanei e i video che già possono essere inviati come allegato nelle chat di WhatsApp. Innanzitutto, i videomessaggi istantanei avranno una durata massima di un minuto e qualsiasi registrazione che superi questa soglia verrà automaticamente troncata e sarà necessario registrare un nuovo videomessaggio.

Inoltre, i videomessaggi istantanei non potranno essere salvati nell’applicazione, anche se non è ancora chiaro se sarà possibile registrare lo schermo del proprio smartphone durante la visualizzazione di un videomessaggio.

Un’altra differenza significativa è che i videomessaggi istantanei non potranno essere inoltrati da una chat all’altra. Questa limitazione potrebbe essere finalizzata alla protezione della privacy degli utenti e a impedire la diffusione incontrollata di video personali.

Per registrare e inviare un videomessaggio istantaneo su WhatsApp, sarà sufficiente toccare l’icona del microfono e selezionare la modalità video, senza il bisogno d’inserire in chat un allegato. Una volta selezionata la modalità video, sarà necessario tenere premuto il dito sullo schermo per registrare, proprio come si fa per un messaggio vocale.

Per una maggiore comodità, sarà anche possibile bloccare l’icona tenendo premuto e muovere il dito liberamente, proprio come quando si registra un messaggio vocale. I video verranno caricati immediatamente nella chat, ma senza audio. Il destinatario del messaggio potrà scegliere quando avviare il video e attivare automaticamente l’audio toccando il video.

Leggi anche: Elon Musk cambia logo a Twitter, ecco perché

Leggi anche...
Le Fonti – TV Tech
Le Fonti Awards
TOP 50 Libro d’Oro 2023 2024
I più recenti
Oracle investe oltre 8 miliardi di dollari in Giappone
Bending Spoons mette a disposizione borse di studio per donne nel settore tech
Google sostiene le PMI italiane con il progetto ‘IA per il Made in Italy’
Nasce in California il primo ristorante gestito interamente dall’IA

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito tecnologico.