Cos’è TikTok Music, la nuova piattaforma di streaming musicale

Novità per il colosso dei social TikTok che lancia la propria piattaforma musicale. Ecco che cos’è TikTok Music e tutto quello che c’è da sapere in merito.

TikTok punta sull’industria musicale

Negli ultimi anni, TikTok ha dimostrato di avere un impatto significativo sull’industria musicale, influenzando sia le classifiche delle canzoni che la creazione delle stesse. Ora, il popolare social media sta per entrare ufficialmente nel mercato musicale con il lancio di TikTok Music.

Lanciato inizialmente in Brasile e Indonesia, TikTok Music si propone di entrare in competizione con i servizi di streaming musicale più noti come Spotify, Apple Music e Amazon Music. La piattaforma offre già i cataloghi delle grandi case discografiche come Universal, Warner Music e Sony, con cui TikTok ha già stretto partnership precedentemente per caricare brani musicali sul social.

L’importanza di TikTok nel panorama musicale

Ciò che ha reso TikTok così influente nell’industria musicale è il suo algoritmo che individua i brani più utilizzati nei video. Questo ha avuto un effetto diretto sulle classifiche musicali, facendo salire e scendere le canzoni in base alle scelte degli utenti.

Inoltre, TikTok ha influenzato la creazione delle canzoni stesse, con produttori e cantanti che cercano di adeguarsi ai requisiti del social media, creando suoni e ritornelli che potrebbero avere successo sulla piattaforma.

Con il lancio di TikTok Music, TikTok entra ufficialmente nel mercato musicale, cercando di consolidare ulteriormente la sua presenza e influenzando ancora di più il modo in cui ascoltiamo e creiamo musica. Sarà interessante vedere come la piattaforma si posizionerà rispetto ai concorrenti già affermati e quali nuove opportunità offrirà agli artisti e ai suoi utenti.

Leggi anche: Cos’è Threads, il nuovo social di Meta che fa concorrenza a Twitter

Cos’è TikTok Music

TikTok Music, il nuovo servizio musicale di TikTok, si presenta come un’interessante novità nel panorama dello streaming musicale. Prendendo ispirazione dai servizi di streaming più noti, TikTok ha saputo adattare le funzioni e i concetti alla sua unica piattaforma, puntando sulla personalizzazione, l’interazione e la fruizione rapida della musica.

Una delle principali peculiarità di TikTok Music è la possibilità di passare dai video ai brani completi in modo fluido. Questo rispecchia perfettamente la prospettiva dell’applicazione, offrendo un’esperienza di ascolto dinamica e coinvolgente.

Inoltre, la nuova applicazione offre opzioni di personalizzazione avanzate che consentono agli utenti di scoprire i brani virali sulla piattaforma, cercare canzoni in base a frammenti di testo e creare playlist condivise.

All’interno dell’applicazione, gli utenti potranno sfruttare un’opzione d’identificazione dei brani simile a quella offerta da altre app, come ad esempio Shazam. È sufficiente registrare brevemente una canzone per scoprire il titolo e l’autore. Inoltre, TikTok Music mette a disposizione una sezione dedicata ai commenti, dove gli ascoltatori possono condividere le loro opinioni su brani, album e artisti.

Un’altra caratteristica interessante è la possibilità di scaricare le canzoni per ascoltarle offline, una funzione che solitamente richiede l’abbonamento premium su altre piattaforme come Spotify. TikTok Music ha scelto di offrire solo un modello di abbonamento, che si prevede costerà circa tre euro al mese. Tuttavia, offrirà anche un primo mese di prova gratuito per dare agli utenti la possibilità di testarne le funzionalità.

Insomma, c’è molta curiosità a proposito di questa nuova piattaforma streaming ma si prevede un grande impatto, se avrà lo stesso successo della versione social, allora ci troveremo davanti un nuovo colosso.

Leggi anche: Google, stop al progetto “Iris”: gli occhiali di realtà aumentata

Leggi anche...
Le Fonti – TV Tech
Le Fonti Awards
TOP 50 Libro d’Oro 2023 2024
I più recenti
Cos’è lo Sconnessi Day e come rimanere un giorno senza internet
Bitcoin: il nuovo re dei mercati globali
Guidare con Vision Pro? Apple ci lavora: il punto
Il declino della qualità dei risultati di ricerca Google: un’analisi approfondita

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito tecnologico.