OpenAI annuncia GPT-4o, nuovo modello di IA per gli utenti di ChatGPT

OpenAI, con sede a San Francisco, ha recentemente annunciato il lancio di GPT-4o, una versione avanzata del modello GPT-4 su cui si basa ChatGPT, il noto chatbot che genera testi e immagini in modo simile a un essere umano.

Questo nuovo modello è ora disponibile per tutti gli utenti di ChatGPT, inclusi quelli in Italia, che possono selezionare GPT-4o dall’apposito menu a tendina insieme alle altre versioni, come GPT-3.5 e GPT-4.

Mira Murati, Chief Technology Officer di OpenAI, ha dichiarato durante un evento in streaming che il nuovo modello è significativamente più veloce dei precedenti e offre capacità superiori nell’elaborazione di testi, immagini e audio.

Il suffisso “o” in GPT-4o sta per “omni”, dal latino “omnis”, che si riferisce alla multimodalità di questo modello, il quale è in grado di gestire input combinati di testo, audio e immagini, generando output in tutti e tre i formati.

Secondo quanto riportato nel blog di OpenAI, GPT-4o rappresenta un notevole avanzamento verso un’interazione uomo-macchina più naturale, consentendo agli utenti di comunicare con l’IA attraverso diversi media e di porre domande o interrompere il flusso della conversazione.

Sam Altman, CEO di OpenAI, ha paragonato GPT-4o all’intelligenza artificiale del film “Her” di Spike Jonze, sottolineando la sua capacità di simulare conversazioni umane e adattarsi alle interazioni degli utenti.

Un’altra novità introdotta da GPT-4o è la possibilità per gli utenti di caricare video su ChatGPT e chiedere all’IA di descrivere le immagini o riassumere il loro contenuto. Murati ha anche evidenziato i miglioramenti nella capacità “visiva” dell’IA, che potrebbe consentire a ChatGPT di tradurre testi in altre lingue o fornire spiegazioni durante eventi sportivi in diretta.

Per quanto riguarda l’accesso alle funzionalità avanzate, OpenAI ha aperto il GPT Store a tutti gli utenti di ChatGPT, eliminando così il divario tra gli abbonati Plus e gli utenti gratuiti. Altman ha espresso la volontà di concentrarsi sullo sviluppo di API a pagamento per consentire agli sviluppatori di creare applicazioni innovative utilizzando l’intelligenza artificiale di OpenAI.

Leggi anche...
I più recenti
Cybersecurity: Metrika Tech acquisisce Aspisec
Trustpilot introduce nuove funzionalità basate sull’AI 
Google I/O 2024: ecco tutte le novità annunciate all’evento
OpenAI annuncia GPT-4o, nuovo modello di IA per gli utenti di ChatGPT

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito tecnologico.