Finanza alternativa e AI: come possono aiutare le imprese?

L’ intelligenza artificiale e il machine learning sono sempre più utilizzati nel settore fintech, perché hanno il potenziale di migliorare l’efficienza e l’accuratezza dei servizi finanziari.

I vantaggi sono notevoli: l’AI applicata alla finanza può contribuire alla riduzione dei costi, al miglioramento dell’efficienza e alla trasformazione del modo in cui le aziende gestiscono il proprio patrimonio.

Inoltre, lo sviluppo tecnologico alimenta la sinergia tra Finanza Alternativa e Sostenibilità, in un’ottica di sinergia e di crescita.  Ma, nonostante i numerosi aspetti positivi, l’impatto dell’AI sul fintech non è esente da rischi che riguardano la sicurezza dei dati, gli errori di analisi predittiva o il ritardo del legislatore nel normare un settore in costante e imprevedibile sviluppo.

Di tutto questo abbiamo parlato con Alessandro Toschi, Founder & Ceo di AM Advisor, e  Karim Sghaier, Senior Advisor di AM Advisor nella  tavola rotonda dal titolo “Finanza alternativa e AI: come possono aiutare le imprese?”

Leggi anche...
Le Fonti – TV Tech
Le Fonti Awards
TOP 50 Libro d’Oro 2023 2024
I più recenti
Cos’è lo Sconnessi Day e come rimanere un giorno senza internet
Bitcoin: il nuovo re dei mercati globali
Guidare con Vision Pro? Apple ci lavora: il punto
Il declino della qualità dei risultati di ricerca Google: un’analisi approfondita

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito tecnologico.