Cos’è Fatture in Cloud e come aiuta le imprese e i professionisti

Esiste una piattaforma in grado di aiutare le imprese e i professionisti a gestire la propria attività. Ecco che cos’è Fatture in Cloud e come funziona.

Cos’è Fatture in Cloud

Fatture in Cloud è un software sviluppato da TeamSystem che offre un servizio di gestione delle fatture e altre funzioni attraverso la piattaforma online. Grazie alla fatturazione elettronica, il sistema consente di creare, inviare e ricevere i documenti in formato digitale, eliminando la necessità di utilizzare il supporto cartaceo.

Un gestionale molto utile soprattutto per le piccole imprese e per i professionisti che vogliono semplificarsi la vita, oltre che tenere sotto controllo la propria attività. La piattaforma è dotata di molti strumenti utili che contribuiscono a gestire le informazioni e a velocizzare i processi.

Come funziona Fatture in Cloud

Tra le funzionalità che Fatture in Cloud offre spicca, come detto, la possibilità di emettere fatture elettroniche, i suoi servizi non si limitano però a questo. Questa piattaforma consente di gestire i preventivi, registrare gli acquisti, leggere report in modo intuitivo e visionare le scadenze.

Anche il commercialista potrà avere un accesso dedicato, così da prendere visione dei documenti e svolgere il proprio lavoro. Insomma, Fatture in Cloud sembra essere molto di più di un semplice programma per emettere fattura.

Non ci si deve poi dimenticare della preziosa funzionalità che consente agli utenti di accedervi da qualunque dispositivo connesso a internet, cosa molto importante soprattutto quando non si ha con sé il computer.

Infine, il software offre la possibilità d’integrare il proprio conto corrente aziendale tramite TS Pay (TeamSystem Payments), consentendo pagamenti diretti e riconciliazione automatica delle transazioni bancarie.

Quanto costa l’abbonamento

Fatture in Cloud offre diversi piani tariffari per adattarsi alle esigenze degli utenti. Il piano base parte da 10€/mese + IVA e include funzionalità di base come la creazione di fatture e la gestione delle tasse.

Sono disponibili anche piani premium che offrono funzionalità aggiuntive come la gestione del magazzino, l’autocompletamento delle anagrafiche e la possibilità d’inviare solleciti di pagamento automatici. I prezzi variano in base alle funzionalità incluse nel piano scelto ma il piano base è accessibile a tutti.

L’offerta per i forfettari

Dunque, l’abbonamento a Fatture in Cloud ha un costo pari a 10 euro al mese più IVA, ma i forfettari hanno diritto a un’offerta vantaggiosa. Con poco meno di 50 euro all’anno possono godere di un servizio molto utile che comprende:

  • l’invio e la ricezione di fatture elettroniche, compresa la conservazione sostitutiva;
  • il calcolo delle tasse e il monitoraggio del limite di 85 mila euro;
  • la ricezione e la registrazione a TS Pay;
  • l’utilizzo tramite app disponibile per tutti i dispositivi Android, IOS e AppGallery;
  • la realizzazione di preventivi, ordini, note di credito e altro;
  • la riconciliazione dell’estratto conto.

Leggi anche: Cos’è lo Sconnessi Day e come rimanere un giorno senza internet

Leggi anche...
Le Fonti – TV Tech
Le Fonti Awards
TOP 50 Libro d’Oro 2023 2024
I più recenti
Oracle investe oltre 8 miliardi di dollari in Giappone
Bending Spoons mette a disposizione borse di studio per donne nel settore tech
Google sostiene le PMI italiane con il progetto ‘IA per il Made in Italy’
Nasce in California il primo ristorante gestito interamente dall’IA

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito tecnologico.