Agricoltura e 5G: l’irrigazione ad algoritmo in ottica 4.0

Dopo 5 mesi dalla partnership tra Linkem e Maccarese Spa, emergono i primi risultati dell’accoppiata agricoltura e 5G.

Quando agricoltura e 5G si incontrano, nascono opportunità tecnologiche innovative, utili a migliorare il lavoro e i raccolti. E’ questo il caso di Castello San Giorgio di Maccarese (Fiumicino), dove sono stati presentati i primi risultati della partnership tra l’operatore 5G leader italiano nella banda ultralarga wireless Linkem e l’azienda Maccarese Spa.

Linkem 4 Farm

Nello specifico, Linkem ha creato una soluzione specifica per la Maccarese: Linkem 4Farm. Quest’ultimo è un servizio lanciato sul mercato a febbraio 2021, realizzato in partnership con le tech company specializzate Farm Technologies e xFarm.

Lo scopo centrale è quello di rispondere a specifiche esigenze aziendali, che siano in grado di pianificare in modo ancor più preciso gli interventi di irrigazione del mais grazie ai dati analizzati dai sensori IoT installati in campo. Questo è possibile grazie alle indicazioni fornite dall’algorismo del consiglio irriguo, sviluppato ed affinato nel tempo. Inoltre, grazie alle analisi dei dati, la protezione delle coltivazioni della Maccarese sarà migliorata in quanto potrà essere prevista l’insorgenza di specifiche malattie derivanti da agenti patogeni.

Siamo consapevoli che la digitalizzazione nei campi consenta il miglioramento dell’ambiente in cui operiamo con la riduzione di concimi e agro farmaci e un uso più razionale dell’acqua di irrigazione. “Misurare per conoscere“ è il motto che ci accompagna nella nostra attività produttiva e l’accordo con Linkem va in questa direzione”.

Claudio Destro, Amministratore delegato della Maccarese spa

Tale partnership è certamente un passo avanti nel campo dell’irrigazione intelligente. Dinamica non solo utile per accelerare la trasformazione in chiave agricoltura 4.0, ma anche per digitalizzare i processi aziendali e l’intera filiera agroalimentare grazie ad un’unica piattaforma in cloud.

“La collaborazione con un’azienda importante come la Maccarese è il segno tangibile del contributo effettivo di Linkem per la digitalizzazione dell’agricoltura. Il nostro approccio è quello di creare innovazione con e per le aziende italiane, migliorandone le potenzialità e la competitività. Crediamo fortemente che il successo dell’ecosistema 5G dipenda, oltre che dallo sviluppo capillare delle reti, dal dispiegamento di servizi ad alto valore aggiunto pienamente commerciali e disegnati per rispondere alle esigenze concrete delle imprese”, ha concluso Rota.

 Davide Rota, Amministratore Delegato Linkem
Leggi anche...
Le Fonti - TG Tech
Directory Giuridica
Non sono stati trovati studi legali
Le Fonti Awards 2021
Libro d’Oro
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Rimani aggiornato
I più recenti
I taxi a guida autonoma: senza autista e senza volante
La partnership che rivoluziona la micro-mobilità
L’intelligenza artificiale tra opportunità e rischi, Jacopo Tagliabue
Pure Storage e la leadership nella sostenibilità

ACCESSO NEGATO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito tecnologico.